L’obiettivo di Tic è Roberto Allievi presidente di Acqua S. Bernardo Cantù

L’obiettivo di Tic è Roberto Allievi presidente di Acqua S. Bernardo Cantù

Ma il dirigente sarebbe per il no. Angelo Passeri il favorito per il primo ruolo del club?

L’obiettivo di Tic è Roberto Allievi presidente di Acqua S. Bernardo Cantù . Dopo aver rilevato le quote da Dmitry Gerasimenko, la nuova proprietà certa stabilità interna, e un nuovo numero uno riconosciuto.

Secondo La Provincia la prima scelta sarebbe proprio Roberto Allievi, vicepresidente ai tempi della trionfale gestione del padre. Quest’ultimo, però, sarebbe per il “no”.

I possibili scenari sono quindi due in alternativa.

Il primo, versione ristretta, con Angelo Passeri di Tic presidente, Roberto Allievi vice e Andrea Mauri amministratore delegato.

Il secondo, versione allargata, con le prime tre cariche affiancate da Sergio Paparelli, Antonio Biella, Antonio Munafò, Stefano Salice e un altro rappresentante del consorzio che va a formarsi.

Commenta