Lo Zalgiris non segna più e non vince più! E Berlino ringrazia

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

Ancora una prestazione sottotono della squadra di Jasikevicius, l'Alba si prende la terza vittoria europea

Ancora una sconfitta europea per lo Zalgiris. I lituani cadono per la quinta volta di fila e domani sera potrebbero ritrovarsi ultimi in caso di vittoria dello Zenit. L’Alba Berlin approfitta della seconda prova anemica dal punto di vista offensivo per prendersi il quarto successo europeo (69-62).

 

Come contro la Stella Rossa, la squadra di Jasikevicius chiude con soli 62 punti segnati (nell’ultima partita erano stati 59) mostrando lacune soprattutto nel tiro da lontano. Impossibile vincere anche solo a Berlino tirando 2/23 da lontano, con i soli Zach Leday e Lukas Lekavicius in doppia cifra

 

Berlino non fa tanto meglio ma dimostra di avere un pizzico di continuità in più. I padroni di casa scappano nel primo quarto e aumentano ancora l’intensità difensiva nell’ultimo periodo. Niels Giffey (13 punti) e Landry Nnoko tengono a bada il timido tentativo di rimonta lituano. E alla fine è esultanza tedesca.

 

Euroleague 2019-2020 - 28 Novembre 2019, 21:00
Alba Berlin 69 62 Zalgiris
Vai al boxscore

Commenta