L’NBA è nel periodo senza trade più lungo dal 1968

L’NBA è nel periodo senza trade più lungo dal 1968

L’ultimo scambio è quello che a luglio ha portato Russell Westbrook ai Houston Rockets.

L’NBA è attualmente nel mezzo del periodo senza scambi più lungo da più da 50 anni, dal 1968. L’ultimo scambio nella lega risale a luglio, quando Russell Westbrook è diventato un giocatore di Houston e Chris Paul uno di Oklahoma City.

Una fetta importante di giocatori NBA non sono scambiabili fino al 15 dicembre poiché firmati come free agents in estate.

Commenta