L’Efes non si ferma: anche il Barcellona va ko

L’Efes non si ferma: anche il Barcellona va ko

I turchi si confermano in vetta vincendo 86-82.

L’Efes Istanbul è una grande realtà di quest’EuroLeague: a Barcellona arriva la vittoria numero 15 in 18 partite, al termine di una partita ricca di colpi di scena in cui gli uomini di Ataman ringraziano il solito immenso Shane Larkin.

Efes a lungo avanti dopo aver toccato anche il +10 dopo 5’, ma Barcellona protagonista di una grande rimonta in avvio di quarto periodo, aprendo con un 14-0 in grado di portare i blaugrana sul +7 a 4’ dalla fine. A quel punto però i turchi, guidati da un Larkin coadiuvato da Singleton e Peters, creano i presupposti per una rimonta che per il Barça significa il secondo ko consecutivo in EuroLeague.

L’ex Nets chiude a quota 26 e 9 falli subiti, Singleton con 17 e 8 rimbalzi; in casa Barcellona 20 di Davies (16 nel terzo quarto, tutti i punti blaugrana) e 15 per Delaney.

Commenta