LeBron James ha guidato un meeting per soli giocatori durante la trasferta in Cina

Foto: Matteo Marchi
Foto: Matteo Marchi

I giocatori di Nets e Lakers hanno parlato della situazione in corso

Shams Charania ha scritto un articolo su The Athletic per fornire diversi retroscena riguardo alla trasferta in Cina che i Brooklyn Nets e i Los Angeles Lakers hanno svolto nel bel mezzo delle controversie scatenate dal tweet di Daryl Morey.

Charania parla in particolare di due meeting che si sono svolti durante la trasferta: uno tra Adam Silver e le due squadre, e l’altro che invece ha coinvolto soltanto i giocatori di Nets e Lakers.

I giocatori hanno discusso sul fatto di dover rimanere al sicuro e protetti senza correre rischi legati alle conseguenze del caso Cina. Il meeting tra giocatori sarebbe stato guidato da LeBron James, Kyrie Irving e Kyle Kuzma.

James ha presentato una questione in particolare, ricevendo l’appoggio del resto del gruppo, ossia il fatto che la NBA debba esporre la propria posizione in merito prima ancora che lo facciano i giocatori, i quali non vogliono essere gli unici a correre rischi parlandone ai media.

Fonte: Shams Charania.

Commenta