LeBron James attacca i proprietari della NFL: “Hanno una mentalità da schiavisti”

Foto: Matteo Marchi

Foto: Matteo Marchi

"In realtà sono i giocatori che mandano avanti la barca, non i proprietari"

Durante l’ultimo episodio di The Shop su HBO, LeBron James ha criticato i proprietari della NFL, dicendo che hanno una “mentalità da schiavisti”.

“Nella NFL ci sono dei vecchi uomini bianchi che detengono le franchigie e le gestiscono con una mentalità da schiavisti,” ha detto James. “E dicono ‘questa è la mia squadra e voi fate quel c***o che vi dico, oppure mi sbarazzo di voi’. Il fatto è che in realtà sono i giocatori che mandano avanti la barca. Senza Todd Gurley, senza Odell Beckham Jr., senza quei giocatori, non c’è football. Ed è lo stesso in NBA.”

James ha inoltre elogiato il commissioner della NBA, Adam Silver.

“Apprezzo molto quello che fa Adam Silver. Ci permette di… avere sentimenti reali e ci permette di esprimerli. Non importa se Adam è d’accordo o meno su ciò che diciamo, lui vuole sempre e comunque sentire la nostra finché ci esprimiamo in maniera educata.”

Fonte: ESPN.

Commenta