Le squadre chiedono alla NBA di spostare il draft dal 25 giugno ad inizio agosto

Le squadre chiedono alla NBA di spostare il draft dal 25 giugno ad inizio agosto

La NBA non prenderà alcuna decisione prima di maggio

Le squadre stanno chiedendo alla NBA di spostare la data del draft dal 25 giugno a non prima del primo di agosto, secondo ESPN.

Questo permetterebbe alle squadre di provare ad organizzare tutti gli eventi legati al pre draft che siano provini, semplici interviste dei giocatori, visite mediche e workout privati.

La NBA dal canto suo non prenderà alcuna decisione prima del primo maggio.

La data del primo agosto è flessibile ed è legata a come la stagione si evolverà dopo lo stop causa coronavirus.

Spostare il draft potrebbe a sua volta a spostare anche il mercato europeo, spesso legato ai rookie scelti al secondo giro o non chiamati al draft.

Fonte: ESPN.

Commenta