#LBAFinals2019 #6, le pagelle di Sportando | Cooley è un marziano, McGee firma la giocata dell’anno

#LBAFinals2019 #6, le pagelle di Sportando | Cooley è un marziano, McGee firma la giocata dell’anno

Le pagelle di gara-6 delle Finals LBA: partiamo con Banco di Sardegna Sassari

Spissu 8 – Spacca la partita con 8 punti nel quarto quarto, 11 nel secondo tempo, oltre a 3 recuperi e 3 assist.

Smith 5.5 – 6 punti con 0/2 all’arco e 3 assist. Troppo poco in una squadra con le rotazioni all’osso. Un messaggio per gara-7.

McGee 8 – Firma la giocata dell’anno, e solo per questo meriterebbe 10, vista l’implicazione della giocata in sè sul risultato. Alla fine sono 10 punti con 4 rimbalzi e 3 assist.

Carter 6.5 – Tante piccole cose, che sono anche 5 punti e 4 rimbalzi.

Devecchi sv

Magro sv

Pierre 5.5 – Continua a non essere la sua serie. 4 punti e 2 rimbalzi.

Gentile 7 – A pezzi, e si vede. 12’ di rabbia, e tanta difesa.

Thomas 7.5 – Gara sontuosa con 18 punti, 8 rimbalzi e 23 di valutazione. In caso di successo, è in corsa per il titolo di mvp con Cooley.

Polonara 6 – Esulta ad ogni canestro come se fosse incredulo da mesi delle sue stesse gesta. Sono 7 punti e 4 rimbalzi con una pessima giornata al tiro: 2/8.

Diop sv

Cooley 9 – Cosa si può dire di un centro che produce in 30’ 26 punti e 11 rimbalzi? Il tutto contro Mitchell Watt? Marziano. Forse.

Coach Pozzecco 8 – Tra campo e sala stampa ce ne passa, e in panchina il Poz da davvero il meglio di sè. Squadra entusiasta, sicura, ben gestita, che si mangia la partita conquistandosi la serata della verità. Una serata che resterà per sempre.

Commenta