#LBAFinals #1, le pagelle di Sportando | Haynes la continuità di questa Umana Reyer Venezia

#LBAFinals #1, le pagelle di Sportando | Haynes la continuità di questa Umana Reyer Venezia

Le pagelle di gara-1 delle Finals LBA: partiamo dalla Umana Reyer Venezia

Haynes 7 – E’ certamente l’elemento di continuità in 40’ di altalenanza di squadra. Chiude con 15 punti e 6 falli subiti.

Stone 6 – Gara da buttare, poi si prende la tripla che spacca la partita.

Bramos 6 – Gara disastrosa al tiro, 2/9, ma comunque fatta di sapiente servizio alla squadra: 5 falli subiti e una stoppata.

Tonut 6 – Avvio veemente, poi si perde per strada. 11 punti, 2 rimbalzi e 2 assist.

Daye 6 – Piazza la tripla del sorpasso nel finale di terzo quarto ma la sua gara finisce lì. 8 punti con 3/9 al tiro.

De Nicolao 6 – 15’ essenziali come sempre, pur senza essere scossone difensivo: 6 punti e 4 falli subiti.

Vidmar 5 – Serata da dimenticare contro gli atleti sassaresi. 11’ da -11 di plus/minus e un solo punto segnato.

Biligha sv

Giuri sv

Mazzola 6 – Rendimento oscuro in 12’ di impatto: 3 punti, 3 rimbalzi, e mena quando c’è da menare.

Cerella 7 – Quel che serve. Nel momento culminante, una tripla, due palle recuperate, un assist e la difesa su Thomas che permette lo stacco.

Watt 6.5 – Soffre molto a rimbalzo contro Cooley ma infine non sfigura: 14 punti e 3 falli subiti.

Coach De Raffaele 6.5 – In una serata disastrosa da 3, 8/28, e ai liberi, 18/31, trova le scelte giuste nei momenti chiave. Guida una squadra matura con 10 giocatori oltre i 10’.

Commenta