#LBAF8 – La riprende Cooley! L’esordio di Pozzecco è un trionfo, Venezia eliminata

#LBAF8 – La riprende Cooley! L’esordio di Pozzecco è un trionfo, Venezia eliminata

Con una clamorosa rimonta dal - 19 il Banco di Sardegna Sassari conquista la semifinale della Postemobile Final Eight 2019

Con una clamorosa rimonta dal – 19 il Banco di Sardegna Sassari conquista la semifinale della Postemobile Final Eight 2019. E’ la grande gioia di Gianmarco Pozzecco firmata da Pierre e Thomas, mentre per una Venezia perfetta per 28’ (soprattutto dall’arco) si conferma la dannazione di Coppa Italia. E la decide Cooley sulla sinrea.

UMANA REYER VENEZIA – BANCO DI SARDEGNA SASSARI 88-89

Venezia Haynes 11 (8a), Stone 5, Bramos 14, Tonut 20, Daye 9, De Nicolao 3, Washington 4, Biligha, Giuri, Mazzola 6, Cerella, Watt 16

Sassari Spissu 3, Smith 15, McGee 2, Carter 4, Devecchi 2, Magro, Pierre 24, Gentile 2, Thomas 14, Polonara 10, Diop, Cooley 13

4° QUARTO

Il risveglio sassarese è sempre più veemente. 17-3 il parziale, prolungamento di un 11-0, il parziale che vale il vantaggio della squadra di Pozzecco a 6.46 con una tripla di Thomas a 6.46 (78-79). De Raffaele deve pescare De Nicolao dalla panchina a 5.04 (non era ancora entrato), mentre in campo imperversa la battaglia. Ed è proprio il numero dieci a piazzare la tripla del +3 a 2.29, mentre Watt allunga il vantaggio all’87-82 a 1.30. Smith fa 2/2 dalla lunetta, ma sbaglia il tiro del -1, mentre Watt non trova la deviazione a rimbalzo a 19’’. E’ girandola di liberi. A 16’’ Haynes fa 1/2. 88-86 con 16’’ da giocare, timeout Pozzecco. Pierre va in lunetta: 1/2 e 88-87. La decide Cooley.

1° QUARTO

Grande produzione offensiva, con stacco di Venezia con il parziale di 15-6 negli ultimi 3’ di gioco. 29-20 a fine primo quarto, con Venezia che ha 7 punti da Stefano Tonut, e 9 di un Austin Daye che era in dubbio alla vigilia per la schiena: 9 punti con 3/3 dall’arco. Per Sassari sono 7 di Cooley con 4 rimbalzi e 6 di Pierre.

2° QUARTO

Venezia è prepotente, precisa, inesorabile. Sassari perde presto il filo del gioco incassando a cavallo dei due quarti un parziale di 23-8 nel giro di 6’. Due triple di Bramos producono il 54-37 di massimo vantaggio a 1.12, che Stefano Tonut allunga al 57-39 con 33’’ sul cronometro. 57-41 alla sirena, Stefano Tonut dice 14 punti con 4/5 da 2, 1/2 da 3. Venezia  12/18 dall’arco, Sassari 14/33 dal campo. Per Pozzecco sono 9 di Smith e Cooley.

3° QUARTO

Il martellamento di Venezia è costante, e si avvia con le triple di Mazzola e Tonut. Vantaggio che passa per il 68-50 a 5.30 e per il 72-53 a 3.32. Per Tonut sono 20 facili, e i numeri di Venezia arrivano al 15/22 da 3 e al 7/11 da 2. Sassari non punge anche con il 14-24 a rimbalzo con 12 offensivi, sino agli ultimi 3’ in cui arriva un parziale clamoroso di 13-3 per gli uomini di Pozzecco, svegliati dai 18 punti di Pierre e dai 10 di Polonara. Inatteso 75-66 alla terza sirena.

Commenta