NanoPress

#LBAF8 – Le ultime dalle sedi

#LBAF8 – Le ultime dalle sedi

Alle ore 18 Cremona-Varese, alle 21 Olimpia Milano-Virtus Bologna

VANOLI CREMONA – OPENJOBMETIS VARESE (ore 18)

Sfida inedita in Coppa Italia, 19 i precedenti totali con 13 vittorie di Varese

Sette i precedenti tra i due allenatori, Caja in vantaggio per 4 a 3

Per Cremona è la quarta Final Eight: le semifinali dell’anno scorso e del 2015 i migliori risultati.

Varese non si qualificava dall’edizione 2013 quando arrivò in finale e perse contro la Montepaschi Siena.

Vanoli Cremona al completo, nel turnover credibile il sacrificio di Tre Demps dopo la buona prestazione contro Bologna di Vojislav Stojanovic.

Umore alle stelle in casa Openjobmetis Varese, che vinse l’unico precedente stagionale grazie al parziale di 21-2 all’avvio.

AX ARMANI EXCHANGE MILANO – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA (ore 21)

6 i precedenti in Coppa Italia, 3 vittorie per parte (1-1 nelle FInal Eight)

Un precedente tra i due allenatori in Coppa Italia: nell’edizione 2008 quando Pianigiani allenava a Siena e Sacripanti a Pesaro con vittoria all’attuale coach di Bologna.

Milano è alla quattordicesima qualificazione alle Final Eight, la decima consecutiva. Il record appartiene a Siena con quindici.

E’l’undicesima volta che Bologna arriva alla Final Eight ottenendo due titoli.

Olimpia Milano priva di Arturas Gudaitis, ma che ritrova Kaleb Tarczewski dopo l’allenamento di martedì. Rientra Andrea Cinciarini dopo un attacco influenzale, acciacchi per Jeff Brooks e Mindaugas Kuzminskas, che comunque si sono regolarmente allenati.

Dubbio turnover stranieri per Pino Sacripanti. Brian Qvale pare in vantaggio su Dejan Kravic.

Commenta