Esce Mark Lyons, esce la VL Pesaro: la Dolomiti Energia Trento è sempre più da playoff

Esce Mark Lyons, esce la VL Pesaro: la Dolomiti Energia Trento è sempre più da playoff

Dolomiti Energia Trento che aggancia Alma Trieste e Happy Casa Brindisi (impegnata però nel posticipo serale a Bologna) in quarta posizione per il nono successo nelle ultime undici gare

Esce Mark Lyons, esce la VL Pesaro, che già priva di Erick McCree cede nell’ultimo quarto alla Dolomiti Energia Trento. Decisiva una tripla di Devyn Marble e la presenza di Aaron Craft.

Play di Trento protagonista dell’episodio chiave del quarto quarto, quando un colpo involontario all’occhio estromette Lyons dal match, con intervento degli operatori della croce rossa. Il giocatore resta in panchina con un vistoso impacco ghiacciato sulla ferita.

Dolomiti Energia Trento che aggancia Alma Trieste e Happy Casa Brindisi (impegnata però nel posticipo serale a Bologna) in quarta posizione per il nono successo nelle ultime undici gare. Playoff sempre più vicini per Maurizio Buscaglia, mentre la VL Pesaro di Matteo Boniciolli perde l’occasione per allungare su OriOra Pitoia, ko con la Fiat Torino.

81-76 il finale.

Italy - LBA Serie A 2018-2019 - 14 Aprile 2019, 19:30
Dolomiti Energia Trento 81 76 VL Pesaro
Vai al boxscore

4° QUARTO

Craft e Marble aprono il quarto con un parziale di 6-0, Boniciolli deve chiamare timeout sul 60-64 dopo neanche 90’’. Boniciolli perde Mark Lyons dopo un colpo all’occhio rimediato da Aaron Craft. Il giocatore perde sangue e, estremamente dolorante, viene soccorso da operatori della Croce Rossa direttamente in panchina al PalaTrento. Blackmon mette la tripla del 66-71 a 4.36, Hogue e Craft riportano l’Aquila a -1 quando si entra negli ultimi 3’, Mockevicius perde un pallone e Craft dice 7-0 di parziale Trento con la bomba del 73-71 a 2.39. Dopo il pari di Blackmon, Hogue risponde alla tripla di Zanotti (75-76), poi Marble piazza la seconda tripla della sua gara facendo esplodere il PalaTrento per il 78-76 ad un 1’dalla fine. A 6’’palla del pareggio per la VL Pesaro. Ma Artis viene stoppato.

3° QUARTO

VL Pesaro che tenta l’allungo con il dominio di Mockevicius: 11 punti e 3 rimbalzi per il centro lituano contro un Hogue da 8 e 7. 12 punti per Blackmon, 54-64 a fine terzo quarto.

2° QUARTO

Tiene botta la squadra di Boniciolli, 35-41 a fine primo tempo. 16 di Mark Lyons, 14 nel quarto, ma anche 5 di Ancellotti e un 7/18 dall’arco che fa ben sperare. Altre tre palle perse per la squadra di Maurizio Buscaglia, 13 di Devyn Marble.

1° QUARTO

VL Pesaro che parte 8-0 e capitalizza il 14-20 di fine promo quarto. Senza McCree, sono 5 di Blackmon e 5 di Zanotti, con 5/7 da 2 e 9 rimbalzi. Per Trento sono 4 di Toto Forray, ma 2/9 al tiro e 5 palle perse.

Commenta