Il miglior Stone della stagione trascina la Reyer e impone a Pozzecco il secondo ko in due gare

Il miglior Stone della stagione trascina la Reyer e impone a Pozzecco il secondo ko in due gare

24 punti per l’USA di De Raffaele contro un Banco di Sardegna Sassari costretto sempre a rincorrere ma pericoloso nel finale

L’Umana Reyer Venezia dimentica per una sera il naufragio di Nizhny Novgorod, e al cospetto del Banco di Sardegna Sassari, continua la sua corsa al secondo posto. Quindicesimo successo per De Raffaele, secondo ko in due gare per Gianmarco Pozzecco, che può avere fiducia in una squadra che parte sotto 12-0, ma reagisce e dopo il parziale decisivo di 9-0 nel secondo quarto non demorde, portandosi a -6 nel finale.

98-90 il finale.

[pb-game id=”399157″]

TOP E FLOP SPORTANDO

Top Julyan Stone ( Umana Reyer Venezia ) – Season high con 24 punti, 4/4 da , 4/7 da 3, 6 rimbalzi e 5 assist.

Flop Jack Cooley ( Banco di Sardegna Sassari ) – 7 punti con 2/5 al tiro, 0 rimbalzi, -14 di plus/minus. Assente nel pitturato, dove Watt domina.

4° QUARTO

Sassari ha animo, si porta due volte sotto di sei lunghezze, con la tripla di Smith dell’86-80 con 3.11 da giocare, e e la bomba di Polonara del 92-86 con 1.31. Risponde prima Bramos, quindi due giocate di De Nicolao, ed è 96-86 decisivo a 42’’.

3° QUARTO

Le triple di Marco Spissu tengono a galla Sassari, così come un ritrovato Cooley e un Thomas da 12 punti. De Raffaele pesca a turno dai suoi, con Bramos che arriva a 14 punti con 4/4 da 3, Haynes che tocca gli 11 e un Watt da 14 punti con 7/8 nel pitturato. 27-18 la differenza a rimbalzo, 75-61 a fine terzo quarto.

2° QUARTO

Venezia scatena l’allungo nella seconda metà del quarto, partendo da un 9-0 di parziale (tripla di Stone, a 3.09, già a quota 16 punti con 3/3 da 2, 2/3 da 3 e 4/4 ai liberi) e arrivando sino al 52-36 di massimo vantaggio, ribadito con il 54-38 di fine primo tempo. 18 di Stone, Venezia che è 14/19 da 2 e 6/13 da 3 oltre che 20-11 a rimbalzo. La Sassari del Poz ne ha 12 da Smith e non punge nel pitturato con Cooley: 4 punti, 1/4 al tiro e 0 rimbalzi.

1° QUARTO

Avvio super di Venezia 12-0 e Sassari che si sblocca solo dopo 4’ con un parziale di 6-0. La difesa di De Raffaele, spinta tanto da toccare il bonus a 5.29, abbassa i toni sino al 27-23 di fine primo quarto. 7 di Julyan Stone e Jamie Smith.

Commenta