LBA Awards, le nominations: dal 6 maggio si può votare su Gazzetta.it per scegliere i migliori

LBA Awards, le nominations: dal 6 maggio si può votare su Gazzetta.it per scegliere i migliori

La LBA Lega Basket Serie A ha ufficializzato i nomi dei 5 atleti candidati per ognuna delle categorie individuate dei LBA Awards 2019

La LBA Lega Basket Serie A ha ufficializzato i nomi dei 5 atleti candidati per ognuna delle categorie individuate dei LBA Awards 2019 e su cui, a partire da lunedì 6 maggio, sul sito della Gazzetta dello Sport Gazzetta.it, sarà possibile votare i nomi dei migliori protagonisti della regular season 2018-19. La apertura, per la prima volta nella storia degli Awards (varati dalla stagione 1993-94), alle preferenze dei tifosi è la grande novità di questa edizione dei LBA Awards 2019 che ha previsto anche l’allargamento del numero delle categorie coinvolte e premiate. Le preferenze dei tifosi si sommeranno a quelle dei club di Serie A (allenatore, capitano e general manager) e del panel di media specializzati per decretare i protagonisti che saranno premiati a Milano nella Sala Buzzati di RCS lunedì 13 maggio alle ore 11, con diretta su Gazzetta.it e sul canale Facebook della LBA. Queste le nominations su cui sarà possibile esprimere la propria preferenza:

MVP

 

    • Andrew Crawford – Vanoli Cremona

 

    • Caleb Green – Sidigas Avellino

 

    • Mike James – A|X Armani Exchange Milano

 

    • Davon Jefferson – Acqua S.Bernardo Cantù

 

    • Mitchell Watt – Umana Reyer Venezia

 

MIGLIOR ITALIANO

 

    • Abass Awudu Abass – Germani Basket Brescia

 

    • Pietro Aradori – Segafredo Virtus Bologna

 

    • Riccardo Moraschini – Happy Casa Brindisi

 

    • Achille Polonara – Banco di Sardegna Sassari

 

    • Stefano Tonut – Umana Reyer Venezia

 

GIOCATORE RIVELAZIONE

 

    • James Blackmon – VL Pesaro

 

    • John Brown III – Happy Casa Brindisi

 

    • Jack Cooley – Banco di Sardegna Sassari

 

    • Frank Gaines – Acqua S.Bernardo Cantù

 

    • Keifer Sykes – Sidigas Avellino

 

MIGLIOR UNDER 22

 

    • Riccardo Bolpin – OriOra Pistoia

 

    • Leonardo Candi – Grissin Bon Reggio Emilia

 

    • Tony Carr – Acqua S.Bernardo Cantù

 

    • Vojislav Stojanovic – Vanoli Cremona

 

    • Arturs Strautins – Alma Triste

 

MIGLIOR DIFENSORE

 

    • Jeff Brooks – A|X Armani Exchange Milano

 

    • Tyler Cain – Openjobmetis Varese

 

    • Jeremy Chappell – Happy Casa Brindisi

 

    • Aaron Craft – Dolomiti Energia Trentino

 

    • Julyan Stone – Umana Reyer Venezia

 

 

Ai premi individuali dei giocatori si uniranno quelli per il miglior allenatore e miglior dirigente (che saranno espressi esclusivamente dai Club e dal panel di media specializzati) e il Marketing Award, premio dedicato al miglior progetto marketing realizzato dai Club nel corso della stagione 2018/2019 per iniziative relative a ticketing, sponsorship, CSR, engagement e altri contenuti. Il premio verrà assegnato sulla base dei voti raccolti attraverso una valutazione preliminare da parte della struttura Business LBA e successivamente attraverso una valutazione finale da parte degli uffici marketing dei Partner LBA.

Questo premio sarà targato StarCasinò che tornerà a legare il suo nome a quello della Lega Basket dopo la partnership inaugurata durante l’ultima edizione della Final Eight di Coppa Italia a Firenze. StarCasinò titolerà anche il premio dedicato al Miglior Italiano all’interno di una partnership che proseguirà anche in occasione degli LBA Playoff e delle LBA Finals con differenti attivazioni digital dedicate al coinvolgimento dei tifosi.

LE MODALITA’ DI VOTAZIONE:

I premi di MVP, Miglior Italiano, Giocatore Rivelazione, Miglior Under22 e Miglior Difensore verranno assegnati sulla base di voti raccolti secondo la seguente metodologia:

 

    • Possibilità di esprimere la propria preferenza tra 5 candidati selezionati dalla LBA

 

    • 30% dei voti saranno espressi dai fan che potranno votare attraverso un sondaggio sul sito Gazzetta.it

 

    • 70% dei voti saranno espressi dai Club e dal panel di media specializzati che potranno votare attraverso un sondaggio inviato dalla LBA

 

I premi di Miglior Allenatore e Miglior Dirigente verranno invece assegnati sulla base di voti raccolti secondo la seguente metodologia:

 

    • Possibilità di esprimere la propria preferenza indicando nome, cognome e Club di appartenenza del votato

 

  • 100% dei voti saranno espressi dai Club e dal panel di media specializzati che potranno votare attraverso un sondaggio inviato dalla LBA

Fonte: Legabasket.

Commenta