Pistoia vince e aggancia Trieste in classifica: Petteway e Brandt silenziano Cantù

Pistoia vince e aggancia Trieste in classifica: Petteway e Brandt silenziano Cantù

77-69 il finale

Secondo successo stagionale per la OriOra Pistoia, che impone a Cantù la terza sconfitta in quattro gare. Una vittoria che conta per la squadra di Carrea, che aggancia Trieste in penultima posizione, e raccoglie i primi segnali importanti di Brandt.

Cantù, in controllo nel primo tempo, paga il parziale di 13-0 ad inizio terzo quarto e una scarsa lucidità nel finale. Serata terribile per Wilson con 2/10 al tiro.

77-69 il finale.

[pb-game id=”420202″]

Primo tempo che gira sul 18-24 del secondo quarto a favore di Cantù. Padroni di casa che hanno 11 punti da Petteway, ma Salumu è timido con 3 sole conclusioni a canestro, mentre é Landi a tenere alta la bandiera di Carrea con 8 punti. Cantù vola con Young, 10 punti, e un Clark mai così convincente, con 9 punti.

Pistoia reagisce con il 12-3 di parziale nei primi 4’ del terzo quarto, ed è 61-51 alla penultima con 10 di Johnson e un Petteway da 15 e 5 a dare vigore al 7/16 da 3. Il risveglio di Burnell pare non bastare, ma l’avvio di quarto quarto ospite è importante, e solo una tripla di Dowdell pemette il 63-59 con 7’ da giocare. Cantù non riesce ad arrivare più al ferro, Pistoia allunga fino al 72-63 quando si entra negli ultimi 3’, Young perde a 2.39 un pallone sanguinoso in transizione, e Brandt trova in post il preziosissimo 75-65 prima della transizione decisiva di Salumu.

Commenta