Varese tesse e disfa la tela, ma una pioggia di triple piega Venezia in overtime

Varese tesse e disfa la tela, ma una pioggia di triple piega Venezia in overtime

Palla a due alle ore 17

Ennesimo passo falso per i campioni d’Italia della Reyer Venezia, a lungo dominati a Varese dalla Openjobmetis, ma infine ko solo all’overtime per le triple di Clark, Mayo e Tambone.

E proprio Clark è il segnale ricercato da Attilio Caja, che dimentica le inquietudini dopo i derby con Milano e Brescia, pur sciupando il +17 arrivato nel primo tempo, e vanificato da un grande Bramos.

93-91 il finale grande serata per Jeremy Simmons.

[pb-game id=”420201″]

1° QUARTO

Varese si vuole subito lavare di dosso le scorie dei due derby lombardi e aggredisce Venezia dalla palla a due. 24-9 con 90’’ da giocare il massimo vantaggio prima del parziale di 5-0 veneto che vale il 24-14 a fine primo quarto. Padroni di casa con 7 punti da Clark e 6 da Jakovics, Venezia con 4/9 al tiro (17 i tiri di Varese) e 7 di Daye.

2° QUARTO

Prosegue la mattanza varesina, con il 41-24 che aggiorna il massimo vantaggio prima del 41-28 di fine primo tempo. Varese che ha 10/19 da 2 e 7 rimbalzi offensivi, che unitamente alle 10 palle perse avversarie valgono 11 occasioni in più. 9 per Clark e 7 per Vene, 6+6 per Simmons. Per Venezia, 9/22 al tiro, 8 di Daye e 6 di Bramos.

3° QUARTO

Reazione Venezia con il 12-20 del terzo quarto e Varese che va poco lontano con 5/23 da 3. 10 per la coppia Mayo e Simmons (9 rimbalzi per lui), Venezia con gli 11 di Bramos e i 9 di Daye.

4° QUARTO

Venezia che prova a sfruttare il parziale di fine terzo quarto arrivando fino al 56-55 d’avvio, poi però la risposta dei padroni di casa è un 10-2. Eppure, il finale è sempre in discussione, e Chappell trova la tripla del sorpasso, cui Mayo risponde per il 74-73 quando si entra nell’ultimo minuto. Daye trova in ingresso canestro valido nonostante la stoppata di Simmons. Clark manca la tripla, Simmons vola ancora a rimbalzo a 24’’ e si presenta in lunetta: 1/2 e 75-75. Ed è supplementare.

OVERTIME

Le triple di Clark a 2.43, e quella successiva di Mayo costruiscono il solco decisivo, per l’87-82 quando si entra negli ultimi 90’’. Mayo colpisce ancora dall’arco, e Tambone a 28’’ , ma Venezia a 8’’ è sotto di 2 con Caja che si mette le mani nei capelli ma Chappell manca il tiro per il nuovo overtime.

Commenta