Treviso domina nel pitturato, Pesaro è solo Barford e Chapman e resta sul fondo

Treviso domina nel pitturato, Pesaro è solo Barford e Chapman e resta sul fondo

85-75 il finale

Successo fondamentale nella corsa salvezza per la De’ Longhi Treviso, che si aggiudica lo scontro diretto con la Carpegna Prosciutto Pesaro. 85-75 il finale.

Pesaro si ritrova dunque ultima in classifica, ancora senza vittoria, staccata dalla OriOra Pistoia. Non basta a Perego il 27-16 del primo quarto, Treviso prende il comando delle operazioni a segnato 48 punti tra secondo e terzo, controllando i rimbalzi e dominando nel pitturato.

Per i padroni di casa sono 16 di Fotu con 6 rimbalzi, 18 di Tessitori con 7 rimbalzi, 13 di Nikolic con 7 rimbalzi.

Per Pesaro 20 di Barford e 30 di Chapman, ovvero il 66% dei punti di squadra.

[pb-game id=”420189″]

Commenta