Le triple di Campogrande spingono Brindisi verso Pesaro, Reggio mai in corsa

Le triple di Campogrande spingono Brindisi verso Pesaro, Reggio mai in corsa

87-72 il finale

Colpo di reni per la Happy Casa Brindisi: un grande primo tempo di Luca Campogrande vale un fondamentale successo in ottica Coppa Italia sulla Grissin Bon Reggio Emilia .

Sempre ad inseguire, la squadra di Maurizio Buscaglia litiga dall’arco e si inchina a quella di Vitucci, che lancia il nuovo acquisto Dominique Sutton .

87-72 il finale.

[pb-game id=”420248″]

1° QUARTO

Brindisi in controllo, 24-13 a fine primo quarto con 6/12 da 2 e 8 di Banks, 7+5 per Stone. Reggio è 0/6 da 3 con un 15-10 incassato a rimbalzo. 4 di Upshaw.

2° QUARTO

46-38 a fine primo tempo, 14 di Campogrande con 4/5 da 3. Il protagonista è lui per i padroni di casa, anche se ci sono i 10+6 di Stone, e i 7 rimbalzi di Sutton. Per Reggio 11 di Pardon e Odom, ma pesa per Buscaglia il 18-25 a rimbalzo.

3° QUARTO

Gara che resta in equilibrio, 66-56 a fine terzo quarto con 10 punti di un Brown in crescita. Per Reggio, 3/13 da 3 dopo la ripresa del secondo quarto, 10 di un Mekel che prova a prendere il controllo delle operazioni.

4° QUARTO

Brindisi se ne va, e a 3.38 è Banks a mandare i titoli di coda sull’80-67, seguito da un tecnico a Mekel. Una serena gestione di un match vissuto sempre al comando, con il primo canestro di Sutton dopo 90’’ del quarto quarto.

Commenta