Pistoia vola sulle ali di Petteway in un quarto quarto perfetto, Pesaro sconfitta e condannata

Pistoia vola sulle ali di Petteway in un quarto quarto perfetto, Pesaro sconfitta e condannata

Con un parziale di 18-8 nei primi sette minuti del quarto quarto la OriOra Pistoia conquista lo scontro salvezza con Pesaro e sorride per il terzo successo nelle ultime quattro gare

Con un parziale di 18-8 nei primi sette minuti del quarto quarto la OriOra Pistoia conquista lo scontro salvezza con Pesaro e sorride per il terzo successo nelle ultime quattro gare, il secondo in fila dopo Cremona. Bocciatura pesantissima per la Carpegna Prosciutto Pesaro, ancora a quota zero, sempre più lontana da una salvezza che ad oggi pare impossibile.

91-79 il finale, 32 punti per Petteway.

[pb-game id=”420243″]

Primo tempo che la VL Pesaro chiude addirittura in vantaggio di cinque punti dopo il 14-20 del secondo quarto. Per i padroni di casa sono 13 di Petteway, Pesaro ne ha 26 dai due americani Barford-Williams con 13/22 da 2.

Ma alla squadra di Carrea serve solo prendere le misure, piazzando sei triple nella ripresa e volando sul trio Petteway-Dowdell-Brandt, e mettendo la museruola ai due avversari più pericolosi. Non serve la “sfuriata” di Pusica a Sacco.

Commenta