Salumu sovrasta una Venezia che si conferma negativa in trasferta: Pistoia urla di gioia

Salumu sovrasta una Venezia che si conferma negativa in trasferta: Pistoia urla di gioia

89-87 il finale

Venezia si conferma piccola piccola distante da casa: nel quarto quarto gli uomini di De Raffaele incassano un terribile parziale di 22-2 che consegna a Pistoia una vittoria fondamentale in chiave salvezza. Venezia rientra con uno spericolato 17-3 di parziale per il -2 a 34”, ma la tripla di Daye non è accolta.

Grande protagonista Jean Salumu, autore di 25 punti . Espulso nel finale Walter De Raffaele.

89-87 il finale.

[pb-game id=”420221″]

1° QUARTO

Buon avvio per Venezia, in cerca di un fondamentale successo in trasferta. 9 di Chappell con 3/3 dal campo e 2/2 ai liberi, con 3/6 da 3 di squadra. Per Pistoia sono 5 di Johnson ma 6/16 al tiro di squadra. 16-21 dopo 10’.

2° QUARTO

41-46 dopo 20′ con 13 di Salumu per i padroni di casa. 14 di Chappell per gli ospiti con 9 di Bramos e 9/16 da 3 di squadra.

3° QUARTO

Pistoia resta incollata alla partita, e infine chiude sul 69-68 il terzo quarto grazie ai 22 punti di Salumu con 7/7 da 2 e 1/2 da 3 e 5 falli subiti. Pistoia che tira con il 9/18 da 3 contro il 10/22 di Venezia, che ne ha 13 da Dayer.

4° QUARTO

Rimbalzo offensivo di un Wheatle on-fire, tripla di Dowdell e un Salumu in netto controllo del match: a 5.30 De Raffaele costretto ad un drammatico timeout nel pieno del parziale di 19-2 pistoiese che può decidere il match, per l’83-7o di massimo vantaggio. Venezia in bambola, anche gli arbitri perdono un po’ il contatto con la gara espellendo, richiamando in campo, ed espellendo ancora per doppio tecnico De Raffaele. Alla fine è una tripla di De Nicolao a rompere il parziale di Pistoia, che si attesta a 22-2 per l’86-70 di massimo vantaggio che pare decidere il match. Petteway lascia il campo per falli, Daye trova le giocate del -4 a 1′, e Chappell a 34” firma a rimbalzo offensivo il -2 (89-87, 3-17 il controparziale senza De Raffaele). Johnson manca l’appoggio a 9.1”, ed è rimessa per Venezia sull’89-87. Venezia costruisce tre tiri, ma nulla da fare.

Commenta