Lauri Markkanen vuole un posto nel prossimo All-Star Game, che si disputerà a Chicago

Lauri Markkanen vuole un posto nel prossimo All-Star Game, che si disputerà a Chicago

Il finlandese nella sua seconda stagione NBA ha viaggiato con medie di 18.7 punti, 9 rimbalzi e 1.4 assist

In una lunga intervista dove commenta la sua seconda stagione tra i pro (“Con i giocatori che abbiamo avremmo dovuto fare i playoff”), Lauri Markkanen guarda anche al futuro, particolarmente al prossimo All Star Game, che si svolgerà nella ‘sua’ Chicago: “E`una motivazione in più, è sempre stato un mio obiettivo. Di sicuro lavorerò il più duramente possibile per arrivarci, anche se non sento l’obbligo di diventare un All-Star, l’obbligo che sento veramente è quello di migliorare in ogni aspetto del mio gioco”.

[pb-player id=”63894″]

Il talentuoso big man finlandese, nonostante diversi problemi che lo hanno limitato a 52 partite, nella sua seconda stagione NBA ha viaggiato con medie di 18.7 punti, 9 rimbalzi e 1.4 assist, tirando con il 43% dal campo, il 36% da tre e l’87% ai liberi.

A 22 anni ancora da compiere, Markkanen ha notevoli potenzialità, e l’etica lavorativa necessaria per diventare il miglior giocatore possibile.

Fonte: NBA.com.

Commenta