Latina porta a casa la prima: 79-63 su Capo d’Orlando

Latina porta a casa la prima: 79-63 su Capo d’Orlando

Brice Johnson top scorer con 24 punti. Gli americani della Benacquista combinano 31 punti (Pepper 16, McGaughey 15).

La Latina Basket batte l’Orlandina per 79-63. Fra due squadre col cartello “lavori in corso” ben in evidenza, alla fine a prevalere è stata quella che si è presentata alla prima giornata con l’organico al completo (Capo era priva di Kinsey, Bellan e Lucarelli).

Sin da subito il match si fa durissimo per gli ospiti, i quali impiegano quasi 7 minuti per segnare il primo canestro dal campo. Latina chiude il primo quarto avanti sul 22-10 ma ben presto dimostra di non essere in forma smagliante (8 perse, 1/13 da tre nei primi venti minuti). L’impressione che i nerazzurri possano prendere il largo svanisce di minuto in minuto, anche se il margine di vantaggio può far stare relativamente tranquillo coach Gramenzi (40-27 all’intervallo lungo). Capo ha difficoltà evidentissime ma non manca di tenacia: terminato il terzo quarto sul 57-44 per Latina, i siciliani riescono a riaprire la gara: un contropiede chiuso da Mobio e poi una tripla di Querci riportano l’Orlandina a due possessi di distanza (61-55, -6:22). Le speranze di rimonta, però, sfumano in un amen: Latina risponde subito con un 5-0 firmato Ancellotti-Pepper e riconquista un margine di vantaggio abbastanza largo che non abbandonerà più fino al +16 finale.

[pb-game id=”420596″]

Commenta