Latina Basket, vittoria col brivido: 90-85 su Biella

Latina Basket, vittoria col brivido: 90-85 su Biella

La Benacquista rischia la rimonta dei piemontesi ma la spunta all'overtime: grandi prestazioni di Lawrence e Carlson per i pontini, a Biella non basta un Sims clamoroso (37 punti).

La Latina Basket rischia di buttare via una partita che sembrava quasi in tasca all’inizio dell’ultimo quarto, salvo poi strappare la vittoria al supplementare: 90-85 contro una Biella cui non è bastato un DeShawn Sims implacabile (37 punti) e che paga la giornata nerissima di KT Harrell (6 punti, 2/16 dal campo, -7 di valutazione).

Il migliore in campo è stato Andrew Lawrence (25 punti e 7 assist), glaciale nei momenti in cui contava di più. Grandissima prova anche da parte di un Mike Carlson estremamente efficiente in attacco (23 punti).

 

La partita

Il primo quarto scorre via velocemente fra pochissimi falli spesi da entrambe le parti e percentuali non molto brillanti sulla sponda latinense. Gli ospiti non impiegano molto a prendere il comando delle operazioni, toccando anche il +13 sul finire della frazione grazie anche a un Sims molto in palla (12 punti). Una tripla di Carlson e un canestro in penetrazione di Lawrence permettono però alla Benacquista di chiudere la frazione con un passivo meno severo (13-21).

Spartito in parte diverso nel quarto successivo: Latina si fa molto più pericolosa in fase offensiva mentre Biella punta il canestro con insistenza e con fortune alterne. I pontini non tirano molto dall’arco ma, quando lo fanno, sono letali. Carlson e Lawrence colpiscono a ripetizione ed è proprio una tripla del britannico a segnare il primo sorpasso nerazzurro (39-37, -1’48”). Le due squadre vanno poi negli spogliatoi sul 40-39 Latina.

Il rientro sul parquet è tutto di segno latinense, coi padroni di casa che giocano in maniera quantomai equilibrata, imponendosi in entrambe le metà campo. Fabi e Baldassarre portano il proprio mattoncino ma sono sempre Lawrence e Carlson a fare da mattatori: un gran 2+1 dell’americano ai danni di Chiarastella porta la Benacquista al primo vantaggio in doppia cifra (57-45, -6’05”). Biella rialza poi la testa ma continuando a inseguire da una certa distanza: il terzo quarto si chiude sul 65-55.

Latina sembra in grado di chiudere la pratica in anticipo ma si rilassa troppo presto mentre Biella non smette mai di crederci. L’attacco pontino è molto meno fluido e commette diversi errori mentre dall’altro lato c’è Sims che mette in crisi gli avversari senza sosta: sua la tripla del pareggio a quota 73 (-3’34”). Gli ultimi minuti sono un crescendo di emozioni, con vari sorpassi e controsorpassi. Un jumper dalla media (in allontanamento e da posizione molto defilata) di Sims porta Biella sul +2 a 29” dalla fine ma la replica di Baldassarre (innescato perfettamente da Lawrence) a 16” dalla fine fa si che le due squadre chiudano poi i tempi regolamentari sul 80-80.

All’OT, Latina mette subito la testa avanti e, dopo il pareggio di Chiarastella a 1’50” dalla fine, si riporta avanti senza più voltarsi indietro: decisivo un canestro con fallo di Cucci, la presenza a rimbalzo di Baldassarre e i liberi di Fabi che, a 18” dal termine, fissano il punteggio sul 90-85 finale.

[pb-game id=”404585″]

Commenta