Latina Basket, missione compiuta: 84-75 contro Bergamo

Latina Basket, missione compiuta: 84-75 contro Bergamo

Latina raggiunge Bergamo in classifica a quota 30 punti. Mike Carlson autore di una doppia-doppia (22 punti, 11 rimbalzi).

Importante vittoria in ottica play-off per la Latina Basket che batte Bergamo per 84-75 raggiungendo questi ultimi a quota 30 punti in classifica.

Priva di Agustin Fabi (infortunato, ne avrà per un bel po’), la Benacquista ha tratto beneficio dalle ottime serate di Mike Carlson (22 punti e 11 rimbalzi, 5/9 da tre), Andrew Lawrence (16 punti) e di un Alessandro Cassese che ha sfoderato la sua miglior partita in questa stagione (16 punti, 5/8 dal campo e 3/4 ai liberi), oltre a un Riccardo Tavernelli che ha festeggiato il proprio compleanno nel migliore dei modi, ovvero risultando decisivo durante l’ultimo quarto.

A Bergamo non bastano i 20 punti di Terrence Roderick mentre Brandon Taylor (13) e Giovanni Fattori (12) sono stati gli altri due giocatori a chiudere in doppia cifra realizzativa fra gli ospiti.

 

Chiuso il primo quarto sul 22-20 per Bergamo, la frazione successiva continua a seguire i binari dell’equilibrio. Non è una serata di difese particolarmente tenaci: le percentuali dal campo sono alte da entrambe le parti (nel primo tempo: 53% per Latina e 50% per Bergamo) ma i demeriti delle due difese – non troppo brillanti né fisiche – superano in maniera evidente i meriti degli attacchi. Sulla sponda pontina, Carlson e Lawrence si distinguono per l’ottima mira dall’arco (rispettivamente 4/5 e 2/3 all’intervallo lungo) mentre in casa bergamasca è Roderick l’unico ad andare negli spogliatoi in doppia cifra (12 punti). Proprio l’americano è autore della schiacciata in contropiede che fissa il punteggio di fine primo tempo sul 42-40 per gli ospiti.

Nella ripresa si cambia registro, se non altro dal punto di vista dell’intensità messa in campo dalle due formazioni. Per i gialloneri, Taylor e Fattori sono i due giocatori più produttivi in attacco ma dall’altra parte c’è una Latina sempre più in palla nei secondi cinque minuti del terzo quarto. Carlson è sempre una discreta spina nel fianco, stavolta caricando di falli gli avversari (5/6 ai liberi in poco più di un minuto). La tripla del +6 di Cassese certifica come l’inerzia della gara sia dalla parte della Benacquista adesso (60-54, -2’42”). La squadra di casa però non prende il largo e la frazione si chiude sul 63-59 Latina.

All’inizio dell’ultimo quarto, le due squadre sono molto più contratte in attacco. Dopo alcuni canestri scambiati durante il primo minuto, non si segna più dal campo fino al coast-to-coast di Tavernelli per il 70-63 Latina (-6’14”). Bergamo rimane sempre in scia e si riporta entro i due possessi di svantaggio grazie a Casella e Sergio. Latina tira un sospiro di sollievo quando Carlson segna da tre su scarico di Tavernelli (75-68, -1’49”) e, poi, la vittoria sembra avvicinarsi sempre di più con Cassese che risponde a Sergio con un canestro dalla media (77-70, -59”). La parola “fine” arriva però solo coi liberi di Tavernelli per un nuovo +7 a 25” dalla fine. L’incontro si conclude col successo della Benacquista per 84-75.

[pb-game id=”404682″]

Commenta