L’assogiocatori israeliana contro il Maccabi Tel Aviv: chiesto l’intervento di Bertomeu

L’assogiocatori israeliana contro il Maccabi Tel Aviv: chiesto l’intervento di Bertomeu

Nir Alon, presidente dell’associazione giocatori in Israele, ha inviato una lettera al CEO di EuroLeague Jordi Bertomeu dopo la decisione del Maccabi Tel Aviv di congelare gli stipendi dei giocatori in attesa di un accordo tra la stessa lega europea e l’associazione dei giocatori, ELPA

Nir Alon, presidente dell’associazione giocatori in Israele, ha inviato una lettera al CEO di EuroLeague Jordi Bertomeu dopo la decisione del Maccabi Tel Aviv di congelare gli stipendi dei giocatori in attesa di un accordo tra la stessa lega europea e l’associazione dei giocatori, ELPA.

Secondo Nir Alon la mossa del Maccabi è stata arbitraria, e assolutamente non conforme a quanto fatto dagli altri club europei (come ad esempio Olimpia Milano, ndr), che non hanno congelato gli stipendi (come invece sostenuto dal Maccabi Tel Aviv a sostegno della sua decisione, ndr) ma hanno trovato accordi con i singoli giocatori.

L’associazione giocatori israeliana ha chiesto dunque l’intervento di Bertomeu, in modo da spingere il Maccabi Tel Aviv a conformarsi agli altri club, bloccando il congelamento degli stipendi e avviando negoziati con i tesserati.

La notizia è riportata da walla.co.il

Commenta