Larkin è straripante, l’Anadolu Efes dilaga a Barcelona e mette i blaugrana spalle al muro

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

I turchi vincono tutti e quattro i quarti e si riportano avanti nella serie: sei giocatori in doppia cifra, catalani irriconoscibili

Con una performance offensiva straripante l’Anadolu Efes espugna il parquet di Barcelona, mettendo i catalani spalle al muro. 68-102 il punteggio finale, che evidenzia la serata negativa, sia offensiva che difensiva del F.C. Barcelona.

 

Tutti e quattro i quarti vinti dai turchi, anche questo è emblema di una partita a senso unico. Ergin Ataman si gode la serata da sballo di Shane Larkin che, partendo dalla panchina, chiuder con 30 punti e un clamoroso 11/12 dal campo con un emblematico 6/7 da tre. Saranno ben sei i giocatori in doppia cifra per un Anadolu che si presenterà ora alla gara decisiva galvanizzato dall’ampio successo.

 

Per i catalani non è bastato l’inizio positivo di Adam Hanga (13 punti, 5/6 dal campo, 8 dei quali nel primo tempo), in una gara chiusa con soli 13 assist a fronte dei 25 degli ospiti. Ora bisognerà mettere la prova negativa alle spalle, per provare poi a tornare in Turchia a giocarsi le Final Four. Ma visto il punteggio, sembra dover servire un vero e proprio miracolo.

 

Euroleague 2018-2019 - 24 Aprile 2019, 21:00
F.C. Barcelona 68 102 Anadolu Efes
Vai al boxscore

Commenta