L’Aquila spicca il volo nella ripresa, battuto il Partizan 82-73

L’Aquila spicca il volo nella ripresa, battuto il Partizan 82-73

Trento esordisce con una vittoria in Eurocup, nel secondo tempo il parziale decisivo per gli uomini di Buscaglia

E’ con una vittoria che inizia l’avventura in EuroCup dell’Aquila, successo 82-73 per Trento sul Partizan Belgrado.

Non è positivo l’inizio di gara per la squadra di casa, subito vicina alla doppia cifra di svantaggio nei primi possessi del match. Marinkovic guida il Partizan che controlla la partita per i primi 14 minuti, l’Aquila entra finalmente nel match e riesce ad impattare a quota 43 all’intervallo lungo. Nel secondo tempo gli uomini di Buscaglia stringono le maglie in difesa, trovando un primo consistente vantaggio a metà del terzo quarto con il +9 sul 57-48. I Serbi, con un 7-0 in chiusura di periodo, si riavvicinano alla Dolomiti Energia ma in avvio di ultimo quarto è Forray a fare la differenza: 7 punti consecutivi, 9-0 casalingo ed avversari tenuti a zero canestri per oltre 5 minuti, con Trento sul 71-61 e Belgrado a collezionare palle perse. Paige prova ad avviare la rimonta ospite ma Gomes e Flaccadori piazzano i canestri della vittoria, con i vice-campioni d’Italia che ritrovano la doppia cifra di vantaggio, resistendo sino alla sirena finale nell’esordio vincente di EuroCup.

Per Trento 15 punti di Radicevic, 14 da Marble e Forray (con anche 8 rimbalzi), 12 di Gomes e 9 a testa da Hogue e Jovanovic.

Dall’altra parte Marinkovic top scorer con 19 punti, 16 per Paige, 11 da Landale e 9+9+4 per Zagorac.

[pb-game id=”388799″]

Commenta