NanoPress

L’Anadolu Efes infila la quinta, Micic stende il Baskonia e i turchi si mantengono ai piani alti

L’Anadolu Efes infila la quinta, Micic stende il Baskonia e i turchi si mantengono ai piani alti

Courtesy of Getty Images

La squadra di Ergin Ataman si conferma al quarto posto in Europa, Perasovic cade ad Istanbul

Quinto successo consecutivo per l’Anadolu Efes Istanbul che batte il Baskonia e continua a sognare un posto tra le prime quattro. 96-85 il finale in favore dei turchi, all’ottavo successo europeo.

 

Pronti, via e la squadra di Ergin Ataman è già in doppia cifra di vantaggio nel primo quarto. Il solito Rodrigue Beaubois (14 punti, 5/10 dal campo) il primo trascinatore, anche Adrian Moerman e Bryant Dunston raggiungono la doppia cifra e sono fattori in casa turca.

 

La reazione basca è tutta nei polpastrelli di Matt Jenning. L’ex Siena segna 20 punti con 5/8 da tre punti e viene coadiuvato da Johannes Voigtmann e Darrun Hilliard (30 punti equamente divisi) dando speranza alla squadra di Velimir Perasovic. Ma nel momento di difficoltà esce Vasilije Micic (16 punti e 7/11 dal campo), trascinando l’Anadolu alla vittoria, con Brock Motum che contribuisce con 16 punti uscendo dalla panchina. Tenendo così i turchi ai piani altissimi dell’EuroLeague.

 

Euroleague 2018-2019 - 30 Nov 2018, 18:30
Anadolu Efes 96 85 Baskonia
Vai al boxscore

Commenta