L’Allianz ritorna a vincere, Ferrara cade a San Severo 81-77

L’Allianz ritorna a vincere, Ferrara cade a San Severo 81-77

Vittoria per la squadra pugliese

Torna al successo l’Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo, che tra le mura amiche del “Falcone e Borsellino” guadagna due punti d’oro per la lotta salvezza. A farne le spese è la Feli Pharma Ferrara, che non riesce ad avere la meglio nell’81-77 finale. La squadra di coach Lino Lardo trova i meriti della vittoria grazie ad una buona prova difensiva inedita nell’intero arco della stagione, che ha creato notevoli difficoltà al collettivo estense nonostante quanto messo a bersaglio dai vari Campbell, Wiggs e Baldassarre, i quali non riescono ad evitare il secondo passo falso consecutivo per i biancazzurri.
Spanghero, Di Donato ed Ogide spingono subito San Severo avanti, i gialloneri trovano anche il +13 quando Demps insacca il 16-3 del 4’. Ferrara reagisce e lo fa con Campbell ed Ebeling, che rosicchiano sempre più il vantaggio casalingo, chiudendo il primo quarto col punteggio di 20-14.
Seconda frazione di gioco in cui Mortellaro prova a limitare la rimonta ferrarese ma Wiggs, Baldassarre ed ancora Campbell trovano il -5 che costringe coach Lardo a chiamare sospensione al 13’. Il timeout non porta gli effetti sperati, Wiggs e Campbell in compagnia di Fantoni realizzano il 26-25 al 14’. Di qua si gioca punto a punto, la Cestistica prova degli allunghi che puntualmente vengono ridimensionati dalla Feli Pharma. Al riposo lungo i gialloneri conducono 43-40.
San Severo è frettolosa in fase offensiva al rientro dagli spogliatoi, gli ospiti trovano il -1 ma non colgono le ripetute occasioni per trovare il sorpasso, Ogide prova a togliere le castagne dal fuoco e riporta l’Allianz sul +6 grazie ad una tripla. Di Donato emula quanto fatto dal lungo americano e timeout estense sul 53-44 di metà frazione. Sbagliano molto le due compagini in fase di possesso, capitan Di Donato firma il +11 mentre Ferrara prova a riordinare le idee grazie a Campbell. La difesa pugliese si fa efficace come mai prima in tutta la stagione, ma la Feli Pharma riesce a chiudere in svantaggio sul 59-54 al 30′.
Zone press a tutto campo per gli ospiti che in apertura dell’ultimo quarto trovano il -3, Demps si scatena e ridona ossigeno alla Cestistica sul 63-56. Wiggs gli risponde per le rime e riporta i biancazzurri a -2 con la complicità di Baldassarre (64-62 al 34′). Si gioca sui canoni dell’equilibrio, Spanghero perde un pallone sanguinoso che porta gli emiliani a -1 quando mancano un minuto e mezzo alla fine. Di Donato realizza la bomba del +4, a 13″ la strada per San Severo si è meno in discesa del previsto perché Wiggs da 3 punti è una sentenza per il 78-76. La Feli Pharma ricorre al fallo sistematico, i viaggi in lunetta dei gialloneri non sono eccellenti al contrario di quelli ferraresi. Nonostante tutto la Cestistica torna al successo imponendosi per 81-77 dopo quattro gare consecutive a bocca asciutta, è il primo hurrà del 2020.
I frutti del cambio di guida tecnica iniziano timidamente a farsi vedere in casa foggiana, coach Lardo sembra aver dato vigore ad una difesa che precedentemente non si è mai fatta notare per efficacia, al contrario della gara odierna. Ferrara perde la sua seconda partita consecutiva.

 

[pb-game id=”420544″]

Allianz Pazienza Cestistica San Severo – Feli Pharma Ferrara 81-77 (20-14, 23-26, 16-14, 22-23)
Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Andy Ogide 24 (5/6, 2/5), Delano Jerome Demps III 20 (5/9, 3/9), Emidio Di Donato 16 (2/2, 3/6), Marco Spanghero 10 (5/8, 0/6), Chris Mortellaro 7 (2/2, 0/0), Michele Antelli 3 (1/1, 0/0), Nazzareno Italiano 1 (0/2, 0/4), Andrea Saccaggi 0 (0/1, 0/2), Giacomo Maspero 0 (0/1, 0/2), Simone Angelucci 0 (0/0, 0/0), Alessio Attilio Magnolia 0 (0/0, 0/0), Goce Petrushevski 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 23 – Rimbalzi: 37 11 + 26 (Emidio Di Donato 10) – Assist: 15 (Marco Spanghero 8)
Feli Pharma Ferrara: Sekou Wiggs 29 (6/12, 3/5), Folarin Campbell 14 (2/5, 0/3), Patrick Baldassarre 11 (4/9, 0/3), Michele Ebeling 7 (0/3, 1/1), Tommaso Fantoni 6 (3/5, 0/0), Luca Vencato 6 (1/1, 1/2), Alessandro Panni 2 (0/1, 0/2), Eugenio Beretta 2 (1/1, 0/0), Alessandro Buffo 0 (0/0, 0/0), Carlo Balducci 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 28 / 35 – Rimbalzi: 30 4 + 26 (Sekou Wiggs, Tommaso Fantoni 7) – Assist: 16 (Patrick Baldassarre 5)

Commenta