Lakers-Mavs, la NBA ammette: c’era fallo di Howard nell’ultima azione dei regolamentari

Lakers-Mavs, la NBA ammette: c’era fallo di Howard nell’ultima azione dei regolamentari

Fallo di Howard su Seth Curry nell'azione del canestro decisivo di Danny Green per andare ai supplementari

Nell’ultimo “Last Two Minute Report” della NBA, è stato confermato che nell’ultima azione dei regolamentari c’era un fallo non fischiato di Dwight Howard.

Howard ha trattenuto in maniera irregolare Seth Curry, il quale stava cercando di fare closeout per contestare il tiro del pareggio di Danny Green.

Fonte: NBA Official.

Commenta