La Virtus Roma vince il derby contro la Leonis

La Virtus Roma vince il derby contro la Leonis

99-93 il finale nel derby per la Virtus

Termina 99-93 il match tra la Leonis Roma e la Virtus Roma, al termine di quaranta minuti avvincenti e nei quali i secondi hanno scavato il parziale decisivo nel terzo periodo, prima del tentativo di rimonta nel finale della Leonis; le due squadre romane si contendevano la finale 3/4 posto del Trofeo I.R.T.E.T, vinto nel pomeriggio dalla Happy Casa Brindisi.

Hollis e Zeisloft aprono la contesa con tre punti a testa, prima che Fall chiuda il parziale di 8-0 in favore della Leonis. Alibegovic smuove il tabellino della Virtus che rientra fino al -3, ma sono ancora due triple di Zeisloft a spingere la squadra di Corbani sul +7 (16-9). Loschi si mette in ritmo, mentre Moore e Alibegovic, 19 punti in due nel primo quarto, sono le principali bocche da fuoco della Virtus: si va all’intervallo sul 24-22.

Loschi riprende da dove aveva finito due minuti prima, chiuderà la gara da top scorer a quota 21, e, dalla distanza, permette ai suoi di agganciare nuovamente la Virtus a quota 27. Si gioca punto a punto e la Leonis prima rimette la testa avanti con il canestro di Hollis (30-31) di metà quarto poi, con un pick & roll Piazza-Fall, allunga sul +3. Il bonus raggiunto dagli ospiti manda spesso in lunetta i ragazzi di Bucchi e Landi è perfetto nell’esecuzione, Cicchetti entra in partita con sette punti: la Virtus resta a contatto e chiude avanti di una lunghezza all’intervallo (43-42).

È proprio Landi ad inaugurare il terzo quarto, con cinque punti in fila. La Virtus tenta l’allungo, la Leonis è perfetta su Sims, Amici e Cicchetti riportano gli ospiti a -3, quando Bucchi è costretto a chiamare timeout. A dieci minuti dal termine il punteggio recita 77-65. Ma la gara non è finita e la Leonis non molla. Loschi e Amici infilano due bombe importanti, mentre Moore e Sims tengono avanti la Virtus. Una superschiacciata di Hollis suona la carica, Zeisloft e Loschi sono perfetti dalla lunga distanza e la Leonis risale fino al -6 finale. Finisce 99-93.

Tabellino:
Virtus Roma: Alibegovic 9, Chessa 9, Moore 20, Sandri 8, Baldasso 2, Saccaggi, Landi 31, Sims 14, Matic ne, Santiangeli 6.
Leonis Roma: Fall 8, Zeisloft 17, Fanti 2, Infante, Loschi 21, Cicchetti 11, Amici 18, Piazza 2, Tourè, Hollis 15. All. Corbani. Ass. Di Chiara, Pilot

 

[pb-team id=”3201″]

[pb-team id=”174″]

Fonte: Ufficio Stampa Leonis Roma.

Commenta