La Virtus Roma firma Giovanni Pini

La Virtus Roma firma Giovanni Pini

Pini firma a Roma

La Virtus Roma comunica di aver ingaggiato Giovanni Pini, centro di 203cm per 100kg proveniente dalla
Fortitudo Bologna con la quale ha giocato le ultime due stagioni.
Nato a Carpi il 25 luglio 1992, Pini è cresciuto nelle giovanili della Pallacanestro Reggiana, club col quale ha
esordito in prima squadra nel dicembre 2010. Dopo aver vissuto in prestito la stagione 2012/13 con la
Biancoblù Basket in Legadue, Pini torna a Reggio vincendo l’edizione 2013/14 dell’Eurochallenge, annata
nella quale viene anche convocato nella nazionale maggiore per disputare l’All Star Game. Nel 2015 passa
alla Scandone Avellino, per poi firmare la stagione successiva con la Scaligera Verona. Nell’estate del 2017
approda alla Fortiudo Bologna, con la quale nella scorsa stagione ottiene la promozione diretta in Serie A
grazie alla vittoria del girone Est di Serie A2, chiudendo a 9.2 punti di media con 3.6 rimbalzi in 19.6 minuti
di utilizzo.
Queste le dichiarazioni del Ds Valerio Spinelli: «Pini è un giocatore solido che ha già esperienza di Serie A.
Darà sicurezza al reparto lunghi con la sua intensità».
Le parole di coach Piero Bucchi: «Giovanni, seppur ancora giovane, ha già militato in diverse squadre
italiane di ottimo livello accumulando così l’esperienza necessaria per aiutare un gruppo giovane come
quello che stiamo formando. È un ragazzo che ha accettato questa sfida con Roma con grande entusiasmo,
e potrà dare una grande mano nel reparto lunghi grazie alle sue caratteristiche».
Infine il commento di Giovanni Pini sulla sua nuova avventura: «Ho scelto Roma per diversi motivi:
innanzitutto volevo tornare a mettermi alla prova in Serie A alla luce delle esperienze con Reggio Emilia ed
Avellino dove avevo giocato poco, e volevo farlo in un posto che mi desse l’opportunità di farlo; poi quando
ho sentito coach Bucchi mi ha spiegato chiaramente la sua idea di squadra, e del tipo di campionato che si
aspetta di fare, facendomi sentire parte del percorso della Virtus per la prossima stagione e gli ho quindi
dato subito la mia disponibilità. Sono carico, questa estate mi sono preparato per presentarmi bene in
condizione e non vedo l’ora di fare i bagagli e raggiungere Roma».

Commenta