La Virtus Roma espugna la BLM Group Arena con la miglior prestazione al tiro della stagione

La Virtus Roma espugna la BLM Group Arena con la miglior prestazione al tiro della stagione

Roma realizza 30 punti nei due quarti centrali e 58 sommando primo e ultimo quarto

La Virtus Roma passa alla BLM Group Arena fermando la Dolomiti Energia Trentino per 82 a 88.

Roma realizza 30 punti nei due quarti centrali e 58 sommando primo e ultimo quarto.

Roma conquista l’ottava piazza provvisoria in classifica che vorrebbe dire qualificazione alle Final Eight di Pesaro.

La squadra di coach Bucchi mette a segno la miglior prestazione al tiro della stagione, Roma chiude con una percentuale totale del 59.6%, grazie al 34 su 57 dal campo. Record precedente era il 56.9% con cui Roma aveva superato Cremona alla terza giornata.

Da due punti la Virtus Roma finisce la gara con il 70.7%, realizzando 29 tiri su 41 tentativi e facendo registrare la terza prova per percentuale della stagione.

In questa stagione solo altre 3 squadre sono riuscite a finire una partita con oltre il 70% da due punti:

75,0%    Varese  vs Roma

72.2%    Milano  vs Varese

70.7%    Brescia  vs Pesaro

Dal punto di vista individuale da segnalare la quarta prestazione oltre i 20 punti in stagione per Jerome Dyson che chiude la gara con 23 punti, a 2 dal suo record stagionale realizzato contro Cremona, con 23 di valutazione.

Tra le fila di Trento Blackmon chiude con la miglior prestazione di giornata in LBA segnando 28 punti e superando di un punto il record stagionale che aveva realizzato contro Pistoia alla prima giornata. Suo record in Italia sono i 35 punti che aveva messo a referto contro Brescia nella stagione scorsa quando vestiva al maglia di Pesaro.

Fonte: Legabasket.

Commenta