La Virtus controlla per 40′ e sbanca Pistoia 78-88

La Virtus controlla per 40′ e sbanca Pistoia 78-88

Bologna sempre davanti, Pistoia insegue sempre

Il primo canestro della partita è di Ricci che si sblocca subito dall’arco. Dowdell dall’altro lato risponde, ma l’avvio della formazione ospite è ottimo. Sempre l’undici in maglia bianconera è superlativo, Markovic lo serve con un dietro-schiena e Ricci appoggia con “and one”. Salumu segna da tre, Ricci replica e tocca quota 9 punti in soli 3′. Al giro di boa è 7-13, time out chiesto da Carrea.  Jhonson e Salumu provano a scuotere Pistoia, ma Bologna chiude la prima frazione avanti 13-22.

La seconda frazione si apre con uno 0-6 esterno a favore della squadra allenata da Djordjevic, che costringe Carrea a parlarci su. Dopo il minuto a colloquio, Petteway dalla linea della carità ferma l’emorragia e Jhonson da tre accorcia 17-30. Trascinata da Pettewey, l’OriOra prova a ricucire ma la Virtus si difende a dovere. Si va alla pausa lunga sul 30-42.

Pistoia torna sul parquet con grande carattere e in soli 3 giri di orologio si avvicina a -6 (40-46) grazie alle triple di Salumu e Petteway. Djordjevic chiama immediatamente time out, dopo il minuto i suoi si svegliano e affidandosi a Gamble scrivono nuovamente +13 quando si è già al giro di boa della terza frazione. Si va all’ultimo periodo 53-62. Gli ospiti continuano a macinare punti e i biancorossi tornano nuovamente in doppia cifra di svantaggio. Hunter è fenomenale, 20 punti a referto grazie anche ai palloni al bacio che gli ha servito Markovic. A 3′ dal termine, 70-83 a favore della Segafredo.

[pb-game id=”420147″]

OriOra Pistoia: Salumu 14, Dowdell 8, Petteway 21, Jhonson 18, Landi 12, Wheatle, Brandt ne, Della Rosa 2, D’Ercole ne, Quarisa 1. All. Carrea

Virtus Bologna: Pajola 2, Hunter 22, Weems 2, Gaines 15, Cournooh 5, Baldi Rossi 3, Ricci 15, Gamble 14, Deri ne, Markovic 10, Nikolic. All.Djordjevic

Commenta