La Virtus Cassino all’attacco di FIP e classe arbitrale con la rubrica “Se questo è un arbitro”

La Virtus Cassino all’attacco di FIP e classe arbitrale con la rubrica “Se questo è un arbitro”

Il video della Virtus Cassino che attacca gli arbitri con tutti i presunti errori e lancia l'hashtag #ristabiliamolaverita

Durissimo attacco della Virtus Cassino alla FIP ed alla classe arbitrale che fa seguito allo sfogo della della presidentessa Donatella Formisano dopo il ko contro Latina.

“#RISTABILIAMOLAVERITÀ
Dalla rubrica: “SE QUESTO È UN ARBITRO”

Ci chiediamo:
1) È possibile sanzionare un calcio volante di un componente della squadra avversaria verso un tesserato della Virtus Cassino come fallo al giocatore cassinate + fallo tecnico per l’aver mimato il gesto del calcio?
LA RISPOSTA È SÌ.
2) È possibile fischiare un fallo e canestro ad un giocatore della squadra avversaria che cerca ‘contatto’sotto le plance con un tesserato della Virtus Cassino che resta con le mani alzate sotto canestro tentando di prendere il rimbalzo?
LA RISPOSTA È SÌ.
3) È possibile che un arbitro, guardi e sfidi l’allenatore della Virtus Cassino che tenta di chiedere spiegazione ai ripetuti SOPRUSI subiti e di tutta risposta gli fischia tecnico? 
LA RISPOSTA È SÌ.
4) È possibile fischiare ai danni della Virtus Cassino 8 tiri liberi contro in 10 secondi più invertire una rimessa?
LA RISPOSTA È ANCORA AFFERMATIVA.

Di conseguenza ci si domanda: È POSSIBILE TACERE DI FRONTE ALLA COSÌ POCA IMPARZIALITÀ QUANDO CI SI TROVA A DIRIGERE LE GARE DELLA VIRTUS CASSINO?
LA RISPOSTA È NO!!

LA NOSTRA SOCIETÀ MERITA RISPETTO… COME LE ALTRE PARTECIPANTI AL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A2, E NON È POSSIBILE VEDERE AL GIORNO D’OGGI, DEGLI ERRORI DEL GENERE SISTEMATICAMENTE, IN OGNI OCCASIONE, CONTRO LA NOSTRA SOCIETÀ SPORTIVA. 

AUGURIAMO A TUTTI UNA BUONA VISIONE… “

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Cassino.

Commenta