La Virtus Bologna vuole farsi trovare pronta in caso di ripresa degli allenamenti

La Virtus Bologna vuole farsi trovare pronta in caso di ripresa degli allenamenti

La Virtus è ancora in gioco in EuroCup che potrebbe ripartire con una Final Eight anche se la decisione finale verrà presa non oltre il 24 maggio

La Virtus Bologna vuole farsi trovare pronta in caso di ripresa degli allenamenti in vista di una Final Eight di EuroCup.
Dal 18 maggio dovrebbero essere permessi nuovamente gli allenamenti collettivi degli sportivi professionisti.
Come scrive Repubblica, entro quella data bisognerà capire i protocolli da seguire, ad esempio se la palestra Porelli andrà ri-sanificata e se i giocatori dovranno essere sottoposti a test (tamponi o sierologici) prima di potersi allenare. Non pare invece sia possibile usufruire del playground all’aperto davanti alla palestra, di proprietà comunale. L’obiettivo della società è comunque quello di arrivare pronti al 24 maggio, data in cui Euroleague deciderà sul futuro delle due competizioni da lei organizzate.

Commenta