La Virtus Bologna aveva proposto un campionato a 20 nel 2020-2021

La Virtus Bologna aveva proposto un campionato a 20 nel 2020-2021

L'idea della Virtus era di un campionato a 20 squadre con due giorni da 10 squadre per il 2020-2021

Oltre alla proposta di una ripresa della stagione 2019-2020 da luglio a settembre ,con un torneo a 16 squadre per decretare il campione d’Italia e non lasciare vuoto l’Albo, la Virtus Bologna aveva anche proposto per l’anno prossimo, a seguire,  un campionato a 20 squadre (le 17 della Serie A 2019-2020, due promosse ed una eventuale wild card) con due gironi da 10, secondo quanto riportato da Tuttosport.

Idea che però non è stata accolta dalle altre squadre, secondo quanto riferito a Sportando, a partire dall’impossibilità di passare ad una Serie A 20 considerando anche che l’obiettivo, mai nascosto anche dal presidente Petrucci, è quello di tornare a 16 squadra abbandonando il torneo con team dispari.

Commenta