La proposta ACB: torneo a 12 con finale al meglio delle 5 partite e nessuna retrocessione

La proposta ACB: torneo a 12 con finale al meglio delle 5 partite e nessuna retrocessione

Il torneo, in sede unica, partirebbe il 15 giugno.

Vigilia importante per la ACB, che domani in assemblea discuterà il destino della stagione 2019-2020. Sul tavolo ci sarà una proposta delineata ai club e riportata dal giornalista Ignacio Ojeda.

Si tratterebbe di un torneo a dodici squadre, con due gironi da sei, le cui vincitrici si sfiderebbero poi in una finale al meglio delle 5 partite. La competizione, in sede unica, prenderebbe il via il prossimo 15 giugno.

Fonte: Ignacio Ojeda.

Commenta