La Pompea rischia il suicidio ma Cucci la salva, Piacenza sfiora una incredibile rimonta

La Pompea rischia il suicidio ma Cucci la salva, Piacenza sfiora una incredibile rimonta

85-84 il finale per Mantova nel finale rischia di gettare al vento 16 punti di vantaggio. Vince grazie a due liberi di Cucci nel finale

Torna al successo la Pompea Mantova che batte in volata l’UCC Assigeco Piacenza con due liberi di Valerio Cucci con 10 secondi da giocare.

Finisce 85-84 per Mantova che nel finale ha rischiato il suicidio facendosi rimontare 16 punti di vantaggio.

Piacenza ha fatto un ultimo quarto incredibile piazzando un 32-15 di parziale che ha fatto seguito al 31-14 con cui la Pompea ha chiuso il terzo periodo.

Per Mantova 22 di Warren e 20+10 di Morse.

Per Piacenza 17 di Sabatini.

[pb-game id=”404272″]

Commenta