La notte di Joel Embiid: Ho solo voluto dimostrare di essere il giocatore più immarcabile della Lega

La notte di Joel Embiid: Ho solo voluto dimostrare di essere il giocatore più immarcabile della Lega

Il fenomeno dei Philadelphia 76ers è letteralmente dominante nel successo contro i Boston Celtics. Per lui 37 punti, 22 rimbalzi e 20/21 dalla lunetta

La notte Nba porta il nome di Joel Embiid . Il fenomeno dei Philadelphia 76ers è letteralmente dominante nel successo contro i Boston Celtics. Per lui 37 punti, 22 rimbalzi e 20/21 dalla lunetta.

Ma non solo, sua la stoppata chiave su Kyrie Irving a 30’’ dalla sirena con rimbalzo annesso.

Ma c’è anche il contatto proibito con Marcus Smart, che porta all’espulsione del giocatore dei Boston Celtics.

Nel dopogara, è show anche davanti alle telecamere: «Dicevano che nessuno potesse limitarmi come i Boston Celtics. Per questo ho dimostrato di essere il giocatore più immarcabile della Lega».

Commenta