La NBA vieta alle franchigie, almeno per ora, di assistere agli allenamenti di Hampton e Ball

La NBA vieta alle franchigie, almeno per ora, di assistere agli allenamenti di Hampton e Ball

I due giocatori disputeranno la stagione in Australia

La NBA ha inviato una email alle squadre dicendo che i loro scout hanno il divieto assoluto di partecipare agli allenamenti di RJ Hampton e LaMelo Ball. I due, al momento nel campionato australiano, dovrebbero finire in Top 10 il prossimo anno.

Alcuni scout NBA erano pronti ad assistere agli allenamenti dei New Zealand Breakers, dove gioca RJ Hampton, a Memphis ed Oklahoma City.
La NBA nelle prossime ore però approfondirà la questione e potrebbe tornare suoi suoi passi considerando che almeno 70 scout erano attesi all’allenamento.

Il ban è dovuto al fatto che sia Hampton che Ball, pur giocando in Australia, hanno ancora la residenza negli Stati Uniti e sono non eleggibili per il prossimo draft, almeno fino a quando non si dichiareranno. E per questo non possono avere contatti diretti con gli scout.

Fonte: ESPN.

Commenta