La NBA interviene sul caso Johnson-Simmons: nessuna traccia di tampering

La NBA interviene sul caso Johnson-Simmons: nessuna traccia di tampering

La lega ha rilasciato un comunicato dopo aver effettuato delle indagini

La NBA ha comunicato che le indagini effettuate non hanno evidenziato alcuna forma di tampering da parte di Magic Johnson nei confronti di Ben Simmons.

I Philadelphia 76ers avevano inizialmente contattato i Lakers per richiedere un meeting tra Johnson e Simmons. Inoltre, le recenti dichiarazioni rilasciate ai media da Johnson non violano le regole del tampering, stando a quanto annunciato dalla lega.

Fonte: NBA.

Commenta