La NBA contatta Lonzo Ball per fargli coprire il tatuaggio “BBB” durante le partite

Foto Matteo Marchi Images

Foto Matteo Marchi Images

Il playmaker ha coperto il tatuaggio durante la partita contro Golden State.

Proprio come J.R. Smith, anche Lonzo Ball è stato contattato dalla NBA riguardo ad un tatuaggio da coprire per motivi commerciali.

Mentre il giocatore dei Cavs era stato contattato per il tatuaggio Supreme, il playmaker dei Lakers invece ha dovuto coprire il tatuaggio con il logo Big Baller Brand sul braccio durante il match di mercoledì contro i Golden State Warriors.

Fonte: TMZ Sports.

Commenta