La grande notte di Dwyane Wade: la celebrazione di Nba e Miami, e una piccola caduta

La grande notte di Dwyane Wade: la celebrazione di Nba e Miami, e una piccola caduta

Dwyane Wade chiude una carriera straordinaria. Prodotto di Marquette, ha vinto tre titoli NBA con la maglia dei Miami Heat

E’ stata la grade notte di Dwyane Wade . L’ultima a Miami.

Dal tributo dell’Nba in un video speciale

Ai 30 punti nel successo contro i Philadelphia 76ers

Alle emozioni della sua ultima uscita dal campo

Al suo discorso finale

E nella sua ultima corsa verso il suo pubblico, anche una piccola gaffe

«Che tragedia. Fatemi riprovare!».

Dwyane Wade chiude una carriera straordinaria. Prodotto di Marquette, viene scelto con il numero 5 dai Miami Heat nel Draft del 2003, dietro a LeBron James (Cavs), Darko Milicic (Pistons), Carmelo Anthony (Nuggets) e Chris Bosh (Raptors).

E’ stato 13 volte All-Star, due volte primo quintetto Nba, tre nel secondo e tre nel terzo. Ha vinto tre titoli Nba, sempre con Miami, con un titolo di mvp delle Finals e nel 2008-2009 è stato miglior maratore della Lega. Ha vinto un bronzo e un oro olimpico, e ha vestito le maglie di Miami, Chicago e Cleveland.

Commenta