La Giornata Biancoblu, Graziella Bragaglio: Auguri Leonessa, icona di impegno e passione

La Giornata Biancoblu, Graziella Bragaglio: Auguri Leonessa, icona di impegno e passione

La storia di questa società nasce esattamente nel 2001, ma solo nel 2009 il titolo sportivo è stato portato da Cremona a Brescia, con la nascita di Basket Brescia Leonessa. In questo lungo percorso, la proprietà non è mai cambiata: un fatto raro nello sport moderno.

La storia di questa società nasce esattamente nel 2001, ma solo nel 2009 il titolo sportivo è stato portato da Cremona a Brescia, con la nascita di Basket Brescia Leonessa. In questo lungo percorso, la proprietà non è mai cambiata: un fatto raro nello sport moderno. Festeggiamo dunque i 10 anni di attività, un passaggio fondamentale per un’azienda sportiva partita da zero. Durante questo percorso, la nostra società ha vinto due campionati con la prima squadra e ha esteso la propria attività lungo tutto il territorio bresciano attraverso il lavoro del settore giovanile.

Dal punto di vista imprenditoriale, l’attività di Basket Brescia Leonessa è stata sempre condotta con molta accuratezza e attenzione ai dettagli, operando sempre entro i limiti permessi dal nostro budget. Fare impresa nel mondo dello sport significa spendere energie per produrre, nel bene e nel male, emozioni. Ed è proprio su queste emozioni che la Leonessa ha regalato in questi che anni che si fonda il coinvolgimento venutosi a creare intorno a questa società.

Un ringraziamento particolare va a tutti i partner che dal 2009 ad oggi hanno sostenuto Basket Brescia Leonessa, seguendo la squadra nei suoi vari spostamenti dal San Filippo, a Montichiari per approdare infine al PalaLeonessa, la vera casa del Basket Brescia voluta insieme all’Amministrazione Comunale, sempre attenta all’aspetto sportivo del nostro territorio, ed alla quale va un ulteriore, sentito, ringraziamento.

In questi 10 anni, abbiamo raggiunto importanti traguardi non solo a livello sportivo ma anche imprenditoriale. Una spiccata attenzione per l’etica ed il rispetto della legalità e la ferma volontà di contribuire alla diffusione della cultura della prevenzione del rischio da reato hanno spinto Basket Brescia Leonessa S.p.A. a intraprendere la strada dell’implementazione del Modello di Organizzazione, gestione e controllo ex D.lgs. 231/2001.

Sono stati 10 anni faticosi, è vero, ma anche contraddistinti da tanto impegno e passione, caratteristiche queste basilari per ottenere dei risultati tangibili. Avere in testa un obiettivo ben chiaro ha permesso di superare gli ostacoli trovati lungo il percorso. E per questo, un altro ringraziamento va a tutti i collaboratori che hanno seguito da vicino questa società operando al suo interno e partecipando attivamente alla sua crescita.

Guardando al futuro, piacerebbe che Basket Brescia Leonessa si radicasse ancora di più sul territorio, coinvolgendo altre aziende e che potesse continuare la propria attività, non solo sportiva ma anche sociale, per tanto tempo ancora, anche senza Graziella Bragaglio al timone.

Fonte: Ufficio stampa Brescia.

Commenta