La Germani Brescia cambia: si chiude la gestione di Andrea Diana

La Germani Brescia cambia: si chiude la gestione di Andrea Diana

Termina dopo otto anni la gestione di Andrea Diana alla Germani Brescia: le parti sarebbero giunte alla conclusione di un felice e vincente rapporto

Termina dopo otto anni la gestione di Andrea Diana alla Germani Brescia. Secondo quanto appreso da Sportando, le parti sarebbero giunte alla conclusione di un lungo e vincente rapporto nonostante il contratto in essere fino al 30 giugno 2020.

Classe 1975, livornese, Andrea Diana arriva alla Germani Brescia nell’estate 2011, come vice di Sandro Dell’Agnello. Da lì una storia di grande basket, con la promozione a capo-allenatore nella stagione 2014-2015 e il coronamento della promozione in Serie A nell’annata 2015-2016.

Nelle tre stagioni di Serie A Andrea Diana ha condotto la Germani Brescia ad una finale di Coppa Italia e a una semifinale scudetto, con lo storico successo del Forum d’Assago contro i futuri campioni d’Italia dell’AX Armani Exchange Milano. Quest’anno, con la partecipazione all’EuroCup, il campionato si è chiuso fuori dalla zona playoff.

Si apre dunque la corsa alla successione per un club di confermatissime ambizioni, con Vincenzo Esposito sempre nome di massima attualità. Per Andrea Diana tante le voci sul futuro, tra cui la corte di Apu Gsa Udine.

Commenta