La Germani Basket Brescia presenta Travis Trice: Pronto a dare il mio contributo

La Germani Basket Brescia presenta Travis Trice: Pronto a dare il mio contributo

“Essere a Brescia per me rappresenta una grande opportunità, sono qui per aiutare la squadra a proseguire con i risultati già finora ottenuti in campionato e in EuroCup”. Queste le prime parole da giocatore della Germani Basket Brescia di Travis Trice, presentato ufficialmente nel corso di una conferenza stampa che si è svolta presso la sede di Germani Spa, Title Sponsor della Leonessa.

Assieme al giocatore statunitense, alla conferenza stampa hanno preso parte il Dr. Alessio Miglietta, Direttore Generale di Germani Spa, e, in rappresentanza della Leonessa, il presidente Graziella Bragaglio, il direttore generale Sandro Santoro e il coach Vincenzo Esposito.

“Oggi presentiamo un giocatore che darà ancora più energia e carica al nostro gruppo e al quale diamo il benvenuto, con la consapevolezza che rappresenterà un supporto importante per il prosieguo della stagione – le parole del presidente Graziella Bragaglio -. Iniziamo la seconda parte della stagione con grande entusiasmo: ci troviamo ai piani alti della classifica e questo non era assolutamente scontato. I ringraziamenti vanno alla squadra e a coach Esposito per il lavoro svolto fino ad oggi, fatto con grande passione e sposando le idee e gli obiettivi del club. Domenica affronteremo una squadra di tutto rispetto come Milano, che dispone di un roster lungo e una caratura professionale elevatissima. Noi combatteremo per portare a casa la partita, spinti da un palazzetto che mi aspetto pienissimo”.
“La trattativa con Travis Trice è nata diverse settimane fa, concretizzata in un momento positivo per la nostra squadra – il pensiero del GM Sandro Santoro -. Abbiamo sentito la necessità di aumentare il livello di qualità del nostro organico con la prospettiva di continuare a competere su più fronti. Spesso nel basket si interviene sul mercato quando ci sono problemi: nonostante il periodo fosse notevolmente buono e al di là di qualsiasi aspettativa, invece, abbiamo pensato di aggiungere un giocatore, mostrando spirito di pianificazione e programmazione”.

“Abbiamo voluto valorizzare quello che di buono abbiamo fatto fino ad oggi, mettendo chi ci ha portato fin qui nelle condizioni di fare ancora meglio – conclude Santoro -. Credo che Trice sia un giocatore di assoluto valore, che avrà bisogno di tempo per inserirsi nei meccanismi di una squadra che ha le sue particolarità. A tempo debito e con un po’ di pazienza, sono convinto che sarà un’arma in più per questa squadra”.

“Innanzitutto ringrazio la società per aver accolto la mia richiesta, che non è nata da problematiche di infortuni, piuttosto dal fatto che stiamo disputando una stagione di grande livello – afferma coach Vincenzo Esposito -. La volontà è quella di mantenere alta la qualità tecnica del gruppo per poter competere su due fronti, un obiettivo che presuppone un grande dispendio di energie, tecnicamente e fisicamente. Il club si è mosso immediatamente, rispettando le tempistiche e senza dimenticarsi mai che siamo Brescia: una società ambiziosa, in crescita, ma che non perde mai di vista la realtà, in campo e fuori”.

“Trice è un giocatore che si è formato in un’università di primissimo livello, è giovane ma ha già preso parte a campionati di livello, in Australia e in Europa – prosegue il coach casertano -. Non credo che avrà bisogno di tanto tempo per capire dov’è capitato. Ha caratteristiche completamente diverse dai giocatori di cui già disponiamo, con doti tecniche e atletiche differenti rispetto a quelle degli altri due giocatori di quel reparto. Questo ci permetterà di avere a disposizione più energie fisiche nell’arco delle partite e di poter alternare, anche a stagione in corso, la tipologia di gioco soprattutto a livello offensivo. Il suo arrivo non è una bocciatura nei confronti di Angelo Warner, che probabilmente ci lascerà nelle prossime settimane, ma è la risposta alla necessità di avere un giocatore con caratteristiche diverse. Ringrazio in anticipo Angelo per quanto ha fatto e spero che con Travis le cose possano migliorare dal punto di vista della qualità”.

“Nei prossimi giorni, verificheremo se il giocatore potrà giocare già contro Milano – conclude Esposito -. Quella di domenica sarà una partita che non ha bisogno di troppe presentazioni. La qualità del roster dell’Olimpia è sotto gli occhi di tutti, si tratta di un gruppo costruito e preparato per affrontare i numerosi impegni della doppia competizione campionato-EuroLeague. Da parte nostra, affronteremo la partita con la stessa mentalità di sempre: con umiltà, sapendo che poter competere fino alla fine sarebbe già un grande successo e, se poi ci faremo trovare pronti, allora tutto può succedere”.

“Voglio ringraziare la società per avermi portato qui e avermi dato questa opportunità – le prime parole di Travis Trice da giocatore della Germani -. Sono molto felice di essere a Brescia e spero di aiutare la squadra a proseguire con i risultati già finora ottenuti in campionato e in EuroCup. Finora ho seguito poche partite della Leonessa, ma mi sento di dire che sono entusiasta della squadra e del coach e che credo di poter dare un buon contributo tanto in attacco quanto in difesa”.

Importante anche il saluto dato dal Dr. Alessio Miglietta, Direttore Generale di Germani Spa: “Siamo lieti di ospitare la presentazione di Trice nella nostra sede, che è il quartier generale di Germani Spa e Fap Investments. A nome di Faustino Ferrari, titolare di Fap Investments, e di Mauro Ferrari, AD di Germani Spa, rivolgiamo i nostri ringraziamenti e complimenti a tutta la dirigenza, la squadra e lo staff al completo di Basket Brescia Leonessa per l’ottimo campionato finora disputato e, in particolare, per la qualificazione alle Top 16 di EuroCup e alla Coppa Italia. Un ringraziamento speciale che vogliamo naturalmente estendere anche alla presidente Graziella Bragaglio per l’impegno e la dedizione costante verso la società”.

Fonte: Ufficio stampa Brescia.

Commenta