La Fortitudo continua la festa e batte Roseto

La Fortitudo continua la festa e batte Roseto

91-82 il finale per i biancoblù trascinati da Cinciarini e Delfino. Ora la finale per decretare la vincente del campionato di Serie A2.

Senza troppi affanni, in clima da banchetto totale, la Fortitudo chiude la stagione regolare con altro sorriso (dopo i due stop fra Forlì e Cagliari), ancora sui suoi legni, e continua la festa promozione iniziata venti giorni fa.  Dopo un primo tempo di totale equilibrio, Bologna, priva di Benevelli, Pini e Rosselli, mette le cose in chiaro nella ripresa, con un terzo quarto convincente. Cinciarini e Delfino (46 punti in 2 ben distribuiti) sono i primi terminali offensivi, mentre Roseto, già dentro la post season con certezza, ha parecchio da Rodrigez e Person, oltre alla solita sostanza di Sherrod. Non basta però conservare il sesto posto. Ora per la Effe ultima fatica nel doppio confronto con “la propria omonima, ovvero la vincente del girone Ovest (Roma) per decretare la vincitrice della serie A2.

Commenta