La Fortitudo asfalta la Bakery ed è a tre partite dalla promozione

La Fortitudo asfalta la Bakery ed è a tre partite dalla promozione

98-64 il finale per i biancoblù che ora sono a tre partite dalla matematica promozione

Una fatica in meno verso la scalata tanto attesa per la Fortitudo, che senza troppi patemi rispetta il pronostico, asfalta la Bakery Piacenza, e segna meno tre alla matematica certezza di abbandonare questo campionato dopo quattro anni. Partita mai in discussione, con solita partenza coi muscoli per mettere subito le cosa in chiaro, leggera flessione le secondo quarto, e gestione nella ripresa con finale lasciato pure ai baby. La Effe ritrova, dopo un mese di stop, Cinciarini, riabbraccia al Paladozza, dopo 14 anni Carlos Delfino, sprigiona 35 assist totali, manda ancora cinque giocatori in doppia cifra, e si gode una serata tutta in discesa. La Bakery, con Voskuil e Castelli ultimi ad arrendersi e con buone cose da Spera, non ripete l’impresa dell’andata, e dovrà trovare i veri punti salvezza su altri campi, a cominciare da domenica prossima contro Imola.

[pb-game id=”404444″]

Commenta