La FIP dichiara morosa la Scandone: Paghi Bergamaschi entro il 25 ottobre o sarà fuori da tutto

La FIP dichiara morosa la Scandone: Paghi Bergamaschi entro il 25 ottobre o sarà fuori da tutto

La Scandone deve all'agenzia DoubleB circa 26.000 euro

La FIP ha dichiarato morosa la Scandone Avellino e l’ha obbligata a pagare l’agente Bergamaschi entro il 25 ottobre o sarà esclusa da tutti i campionati, scrive Orticalab.

I soldi che la Scandone deve all’agente sono circa 26.000 euro. Soldi che andranno versati entro un mese altrimenti verranno applicati i termini sanzionatori previsti dall’articolo 53 del Regolamento di Giustizia che determinerebbero l’esclusione dai campionato e tornei federali e la revoca dell’affiliazione a partire dall’anno sportivo 2020-2021.

Fonte: Orticalab.

Commenta